Realizzazione Passante ferroviario di Palermo

SITUAZIONE INIZIALE

Il passante ferroviario di Palermo è la tratta di attraversamento urbano della linea ferroviaria da Palermo per Trapani, oggetto di importanti lavori di ammodernamento (raddoppio, nuove stazioni e interramento). Il progetto definitivo prevede la realizzazione di 17 stazioni e 22 fermate per un totale di 30 km, di cui 20 km all’interno del centro urbano di Palermo. L’opera ha subito diversi rallentamenti (è in corso dal 2010) per questioni progettuali, contenziosi e problematiche con la ditta S.I.S., realizzatrice della stessa. Per completare il progetto iniziale è necessario un secondo stralcio funzionale dell’opera.

OBIETTIVI RAGGIUNTI

→ Impegno da parte di RFI per la realizzazione di un parco urbano in corrispondenza dell’interramento della tratta in superficie (tra le fermate “Belgio” e “San Lorenzo”)
Nel novembre 2018, a seguito di una interlocuzione di diversi mesi con RFI si è ottenuto dalla stessa, in presenza del Ministro per le infrastrutture, l’impegno a realizzare il parco urbano entro il 2020.

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

– Monitorare la realizzazione del parco urbano in corrispondenza dell’interramento della tratta in superficie (tra le fermate Belgio e San Lorenzo)
– Monitorare costantemente l’avanzamento della realizzazione dell’opera e favorire il completamento dei lavori senza ulteriori rallentamenti
– Stimolare e monitorare il finanziamento, la progettazione e la realizzazione del secondo stralcio dell’opera

ATTIVITÀ SVOLTE

A partire da luglio 2018 ho avviato le interlocuzioni con RFI per monitorare l’avanzamento dei lavori relativi al passante ferroviario, soprattutto alla luce del contenzioso con la SIS (ditta appaltatrice) e delle criticità riscontrate a Vicolo Bernava. Contestualmente ho posto la questione della realizzazione di un parco urbano nel tratto interrato tra le fermate “Belgio” e “San Lorenzo”. A inizio 2019 ho avviato una interlocuzione con la Giunta comunale di Palermo per un necessario coinvolgimento nella realizzazione del parco e su mia richiesta è stata convocata nel luglio 2019 una riunione tra RFI, Italferr e Comune di Palermo per la definizione di tutti i passaggi tecnico-amministrativi.

 

Principali attività svolte
13/07/2018
Riunione con RFI

10/09/2018
Riunione con RFI

01/10/2018
Riunione con RFI

03/10/2018
Richiesta accesso agli atti indirizzata a R.F.I. sullo stato di avanzamento dell’opera e la realizzazione del secondo stralcio

03/10/2018
Interrogazione scritta indirizzata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

20/11/2018
Riunione con RFI e col Ministro per le Infrastrutture, Danilo Toninelli

11/01/2019
Interlocuzione preliminare con Giunta Comunale

11/01/2019
Riunione con RFI

17/06/2019
Riunione con Assessore comunale Maria Prestigiacomo (unitamente alla capogruppo M5S al Consiglio comunale, Concetta Amella e alla consigliera della VI circoscrizione Daniela Tumbarello)

24/06/2019
Riunione con RFI

24/06/2019
Richiesta convocazione tavolo tecnico per realizzazione parco urbano

22/07/2019
Tavolo tecnico con RFI, Italferr e Comune di Palermo per realizzazione Parco urbano tra via Belgio e via San Lorenzo

20/09/2019
Riunione con RFI

28/10/2019
Riunione con RFI

09/11/2019
Incontro pubblico su avanzamento e prospettive cantieri del nodo ferroviario di Palermo e su realizzazione parco urbano tratto viale Francia-San Lorenzo

23/01/2020
Riunione con RFI