Strade provinciali siciliane

SITUAZIONE INIZIALE

La gestione delle strade provinciali in Sicilia è di competenza delle Città Metropolitane e dei Liberi Consorzi. La situazione di queste infrastrutture è purtroppo disastrosa a causa della riforma regionale sulle ex province e della contestuale richiesta di contributo dallo Stato a tali enti per il risanamento dei conti pubblici (votata negli anni precedenti da centro-destra e centro-sinistra). Da poco meno di un quinquennio tali enti, commissariati, non riescono a svolgere le loro principali mansioni tra cui la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade provinciali, per le quali risultano stanziati – e non utilizzati – centinaia di milioni di euro di fondi. 

OBIETTIVI RAGGIUNTI

→ Stanziati 540 milioni per la manutenzione delle strade provinciali siciliane (2019-2025)
Con l’art. 1, comma 883 della Legge di bilancio 2019 è stato attribuito un contributo di 540 milioni di euro da destinare ai liberi consorzi e alle città metropolitane siciliane per le spese di manutenzione straordinarie di strade e scuole, da erogare in quote di euro 20 milioni di euro ciascuno per gli anni 2019 e 2020 e di euro 100 milioni per ciascuno degli anni dal 2021 al 2025.

Istituzione Commissario straordinario per la viabilità provinciale siciliana – Approvata norma 
Come promesso a fine 2018 dal Movimento 5 stelle e dal Ministro Toninelli durante la sua visita in Sicilia, a giugno 2019 è stata approvata la norma che consente al Governo nazionale – d’intesa col Presidente della Regione – di nominare un Commissario straordinario per contribuire al recupero delle strade provinciali attraverso l’utilizzo delle risorse finanziarie stanziate a livello nazionale (Patto per la Sicilia, Accordo di Programma Quadro, Fondi aree S.N.A.I., Fondi Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Fondi Legge di Bilancio 2019). La norma è stata modificata con la legge n. 80 del 2020.

→ Stanziati 330 milioni per la manutenzione delle strade provinciali siciliane (2020-2034) e semplificate procedure spesa
Con l’art. 1, commi 62-63 della Legge di bilancio 2020 e con l’art. 38, comma 4 della legge n. 80 del 2020 (cd. “milleproroghe”),  abbiamo incrementato i fondi già esistenti del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti per le strade provinciali e ne abbiamo prolungato il periodo di erogazione fino al 2034, garantendo alle ex Province la possibilità di effettuare una manutenzione costante e programmata. Lo stanziamento aggiuntivo complessivo a livello nazionale è pari a 3,7 miliardi di cui 330 milioni di euro destinati alla Sicilia. Siamo inoltre intervenuti sui termini per la rendicontazione delle risorse (dal 30 giugno al 31 dicembre di ciascun anno), in linea con le richieste giunte dai vari enti locali e al fine di evitare la revoca dei fondi. 

→ Stanziati 3,105 miliardi da ripartire a livello nazionale per la manutenzione delle scuole (2020-2034)
Con l’art. 1, comma 64 della Legge di bilancio 2020 (successivamente modificato con l’art. 38-bis, commi 3-5 della Legge n. 8 del 2020) abbiamo predisposto un ulteriore fondo da destinare alle ex Province per la manutenzione delle scuole. Anche in questo caso il fondo ha una durata di lungo periodo per garantire risorse certe e possibilità di programmazione da parte degli enti.

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

– Incrementare l’utilizzo dei fondi e migliorare lo stato di manutenzione delle strade provinciali, anche attraverso l’opera del Commissario straordinario per la viabilità provinciale
– Monitorare e promuovere l’utilizzo da parte della Città metropolitana di Palermo dei fondi stanziati a livello nazionale per il periodo 2018-2034 (Patto per la Sicilia, A.P.Q., SNAI, Legge di bilancio 2019 e 2020)

ATTIVITÀ SVOLTE

Da luglio 2018 è stata avviata una interlocuzione col Ministro delle infrastrutture e dei trasporti sullo stato critico delle infrastrutture siciliane, incluse le strade provinciali. Nei mesi a seguire ho attivato un confronto periodico e costante con l’Agenzia per la Coesione – al fine di acquisire elementi conoscitivi e di monitorare l’avanzamento della spesa e le criticità amministrative esistenti con riferimento ai fondi stanziati nell’ambito del Patto per la Sicilia e dell’Accordo di Programma Quadro ANAS-Regione – e con gli uffici competenti sulla viabilità della Città metropolitana di Palermo. A partire da metà giugno 2019 ho contribuito ai lavori per l’elaborazione dei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri previsti dallo “sblocca-cantieri” per la nomina del Commissario della viabilità in Sicilia e per la definizione delle modalità operative dello stesso. A partire da settembre 2019, con l’insediamento del secondo governo presieduto da Giuseppe Conte, ho lavorato col vice ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Giancarlo Cancelleri, per rafforzare la norma istitutiva del Commissario e velocizzarne la nomina (mai avvenuta a causa della caduta del precedente Governo). Nel medesimo periodo, grazie all’intervento voluto dal Movimento 5 stelle per rimettere in sesto le ex province siciliane, la Città metropolitana di Palermo ha potuto riavviare la propria attività ordinaria e sono costante il dialogo e la cooperazione con le strutture competenti per la programmazione delle risorse stanziate con le leggi di bilancio 2019 e 2020. 

 

Principali attività svolte
07/09/2018
Riunione con Città Metropolitana di Palermo

18/09/2018
Richiesta documentazione alla Città Metropolitana di Palermo

21/09/2018
Approvazione Legge n. 108 del 2018 (conversione, con modificazioni del decreto legge 91/2018) grazie alla quale i termini per la rendicontazione annuale dei fondi stanziati dal Ministero per le Infrastrutture e per i Trasporti per il periodo 2018-2023 sono stati prorogati al 30 giugno di ciascun anno al fine di consentire un completo utilizzo da parte degli enti locali

26/09/2018
Riunione con Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti su situazione infrastrutturale siciliana

01/10/2018
Riunione con ANAS Sicilia

04/10/2018
Interrogazione a risposta scritta su necessità interventi straordinari per strade provinciali siciliane

05/10/2018
Riunione con Città Metropolitana di Palermo

31/10/2018
Interrogazione a risposta scritta su possibile convenzione tra ANAS e Regione Sicilia

07/12/2018
Riunione con Agenzia per la Coesione

29/12/2018
Richiesta documentazione all'Agenzia per la Coesione

18/01/2019
Riunione con Città Metropolitana di Palermo

25/04/2019
Sopralluogo su strade provinciali di Palermo e Trapani col Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

31/05/2019
Richiesta al Direttore dell’Agenzia per la Coesione per aggiornamenti su interlocuzione con Regione Sicilia per convenzioni con ANAS

03/06/2019
Risposta scritta del Ministro competente ad interrogazione del 31/10/18

13/06/2019
Approvazione norma che istituisce figura Commissario straordinario per la viabilità in Sicilia (legge di conversione del decreto “sblocca-cantieri”)

17/06/2019
Riunione al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti su commissariamento in Sicilia

08/07/2019
Riunione con Città Metropolitana di Palermo per stato avanzamento interventi di manutenzione e confronto su commissariamento

09/07/2019
Tavolo di lavoro al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti su commissariamento in Sicilia

11/07/2019
Riunione al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con Assessore regionale competente e strutture ministeriali su commissariamento

12/07/2019
Riunione al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con Agenzia per la coesione su risorse a disposizione della Regione Siciliana per la manutenzione delle strade provinciali

26/07/2019
Confronto con Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

02/08/2019
Riunione con Provveditore OO.PP.  Sicilia e Calabria

17/09/2019
Riunione con Vice Ministro competente

18/10/2019
Richiesta aggiornamento a Città Metropolitana su interventi su strade provinciali

28/10/2019
Riunione con Città Metropolitana di Palermo

08/11/2019
Riunione con Provveditore OO.PP. Sicilia e Calabria e con Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

28/11/2019
Nota a Città Metropolitana su valorizzazione misure previste dalla legge di bilancio 2020

20/12/2019
Nota al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per riprogrammazione interventi della Città metropolitana di Palermo per l'anno 2019

17/01/2020
Riunione con Città Metropolitana di Palermo

30/01/2020
Riunione con Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

06/02/2020
Riunione con Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti su aggiornamento D.M. 49 e modalità di riprogrammazione delle risorse

19/02/2020
Nota al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti su aggiornamento D.M. 49 del 2018

21/02/2020
Riunione con Città Metropolitana di Palermo

05/02/2020
Interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti su semplificazione modalità di riprogrammazione degli interventi di manutenzione straordinaria delle strade provinciali

18/06/2020
Riunione con Città Metropolitana di Palermo

24/06/2020
Richiesta documentazione a Città Metropolitana di Palermo

29/06/2020
Sopralluogo su SP134 contrada Scozzari (bivio Bolognetta) per la consegna di alcuni lavori di manutenzione straordinaria