Fondi per i Comuni (Legge di bilancio 2019 e Decreto “crescita”)

SITUAZIONE INIZIALE

Per il 2019, con iniziative legislative promosse dal Movimento 5 stelle, sono stati stanziati fondi per i Comuni con un’impostazione che li obbliga a utilizzare le risorse in tempi brevi, garantendo opere necessarie e un rilancio tangibile e immediato della spesa per investimenti.

→ Stanziati 400 milioni di euro per Comuni sotto i 20.000 abitanti – Messa in sicurezza del patrimonio comunale
Grazie all’art. 1, commi dal 107 al 115, della legge di bilancio 2019 abbiamo previsto l’assegnazione, ai Comuni con popolazione inferiore ai 20.000 abitanti, di contributi per gli investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale relativi all’anno 2019. I Comuni hanno dovuto avviare i lavori entro il 15 maggio 2019, pena la revoca del contributo. Per evitare che il contributo si trasformi da investimento a spesa corrente, le opere pubbliche devono essere aggiuntive rispetto a quelle già programmate sulla base degli stanziamenti contenuti nel bilancio di previsione dell’anno 2019. La norma ha funzionato particolarmente bene in quanto il tasso di revoca delle somme risulta essere irrilevante.

→ Stanziati 500 milioni di euro per tutti i Comuni –  Efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile
Con l’art. 30 del decreto “crescita”, abbiamo previsto l’assegnazione di contributi per tutti i Comuni destinati a interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile. Per fare comprendere l’utilità di questi fondi basta dare una lettura alla tipologia di interventi ammissibili. L’affidamento dei lavori va effettuato in tempi brevi e per evitare che il contributo si trasformi da investimento a spesa corrente, le opere pubbliche devono essere aggiuntive rispetto a quelle già programmate sulla base degli stanziamenti contenuti nel bilancio di previsione dell’anno 2019. Il contributo è quantificato sulla base della popolazione del Comune (per le città sopra 250.000 abitanti come Palermo il contributo è pari a 250.000 euro).

Per approfondimenti si rimanda all’articolo Fondi per Comuni, norma “Fraccaro”: proroga per avvio lavori

→ Approvato emendamento al decreto “rilancio” per il recupero di 250.000 euro destinati al Comune di Palermo
Grazie ad un mio emendamento approvato al decreto rilancio nel luglio 2020, il Comune di Palermo può recuperare le somme per la messa in sicurezza di alcune vie in corrispondenza del canale Passo di Rigano (via Montepellegrino e via Principe di Paternò) sulle quali la Protezione civile comunale ha lanciato nei mesi passati un’allerta per il rischio crollo del manto stradale.

OBIETTIVI RAGGIUNTI

→ Avvio lavori dell’intervento di messa in sicurezza della copertura del canale Passo di Rigano
Con un emendamento a mia prima firma al “decreto Rilancio” è stata disposta la proroga al 31 ottobre 2020 per l’avvio dei lavori da effettuare con le risorse stanziate con il “decreto Crescita”. Grazie a questo provvedimento normativo, il Comune di Palermo è riuscito a recuperare queste risorse disponendo, entro il termine prorogato, l’avvio dei lavori in via Montepellegrino per l’intervento di messa in sicurezza in corrispondenza della copertura del canale Passo di Rigano.

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

– Stimolare e monitorare l’attività dei Comuni al fine di garantire l’utilizzo delle risorse messe a disposizione

ATTIVITÀ SVOLTE
Principali attività svolte
04/01/2019
Nota alle Amministrazioni comunali di Capaci, Isola delle femmine, Ustica e Torretta con informativa sui fondi per piccoli Comuni resi disponibili da Legge di bilancio 2019

14/01/2019
Nota alle Amministrazioni comunali di Capaci, Isola delle femmine, Ustica e Torretta per trasmissione decreto su stanziamento e utilizzo fondi per piccoli Comuni resi disponibili da Legge di bilancio 2019

14/03/2019
Richiesta aggiornamento alle Amministrazioni comunali di Capaci, Isola delle femmine, Ustica e Torretta su utilizzo fondi per piccoli Comuni resi disponibili da Legge di bilancio 2019

12/06/2019
Nota alle Amministrazioni comunali di Capaci, Isola delle femmine, Ustica e Torretta con informativa su proroga per utilizzo fondi per piccoli Comuni resi disponibili da Legge di bilancio 2019 e su ulteriori fondi stanziati nel decreto "crescita"

08/08/2019
Nota al Sindaco di Palermo con informativa su fondi stanziati nel decreto "crescita" per il Comune

27/08/2019
Interlocuzione col Comune di Isola delle femmine per problematica connessa all'utilizzo delle risorse previste dalla Legge di bilancio 2019

24/09/2019
Sollecito all'Amministrazione comunale di Palermo per utilizzo fondi stanziati nel decreto "crescita"

10/10/2019
Richiesta informazioni a Comune di Palermo su utilizzo fondi stanziati nel decreto "crescita"

14/11/2019
Sollecito a Comune di Palermo per utilizzo fondi decreto "crescita"

18/02/2020
Richiesta informazioni al Ministero dell'Interno

21/02/2020
Riunione con Assessore ai lavori pubblici del Comune di Palermo

26/02/2020
Interlocuzione con Ministero dello Sviluppo Economico

28/02/2020
Riunione con Assessore ai lavori pubblici del Comune di Palermo

29/05/2020
Riunione con Assessore ai lavori pubblici del Comune di Palermo

26/06/2020
Riunione con Ragioniere Generale di Palermo

29/06/2020
Riunione con Assessore ai lavori pubblici del Comune di Palermo

02/07/2020
Nota ad Assessore ai lavori pubblici del Comune di Palermo per utilizzo fondi per interventi messa in sicurezza canale Passo di Rigano (via Montepellegrino e viale Regione Siciliana)

24/07/2020
Riunione con Assessore ai lavori pubblici del Comune di Palermo

04/09/2020
Riunione con Assessore ai lavori pubblici del Comune di Palermo e area tecnica

26/10/2020
Avvio lavori in via Montepellegrino per la messa in sicurezza del canale Passo di Rigano