Riqualificazione dell’ex complesso della Manifattura Tabacchi

Riqualificazione dell’ex complesso della Manifattura Tabacchi
SPUNTO INIZIALE

Con l’approvazione del Piano Nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) il Governo ha destinato circa 6 miliardi di euro per garantire un impulso al settore cultura, centrale per la ripartenza del Paese. Tra i 14 progetti strategici previsti dal Consiglio dei ministri nel Piano per i Grandi attrattori culturali dal valore complessivo di 1,460 miliardi di euro, è stato inserito con un investimento di 33 milioni di euro l’intervento di riqualificazione dell’ex Manifattura Tabacchi di Palermo, complesso di proprietà di Cassa depositi e prestiti. Dopo aver restituito una prospettiva occupazionale al cantiere navale di Palermo, l’intervento di recupero dell’ex Manifattura Tabacchi rappresenta un’occasione chiave di rilancio per il tessuto urbano della zona Cantieri – Montalto – Acquasanta, da realizzarsi tenendo conto della necessità di preservare la storica e irreversibile vocazione produttiva dell’area.

OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE
  • Monitorare l’iter procedurale di avanzamento della definizione del progetto
  • Sollecitare l’avanzamento di tutti i passaggi amministrativi a supporto del Comune di Palermo
  • Stimolare il coinvolgimento di Fincantieri nell’iter di riqualificazione
  • Realizzare l’intervento nel rispetto della vocazione produttiva e cantieristica dell’area

In particolare il mio obiettivo è quello di:

  • promuovere una sintesi tra, da un lato la vocazione cantieristica della zona e la volontà del territorio di tutelare il campo sportivo adiacente storicamente gestito da A.s.d. Fincantieri, dall’altro la vocazione culturale dettata dalla provenienza del finanziamento (anche attraverso la destinazione di alcuni immobili alla realizzazione di un polo di ricerca, sviluppo e innovazione tecnologica legata al «green» e formazione specialistica a supporto dell’attività del cantiere navale).
ATTIVITÀ SVOLTE

Nel 2021, ho avviato interlocuzioni con Cassa depositi e prestiti per la riqualificazione e rifunzionalizzazione dell’ex Manifattura tabacchi di Palermo. Contestualmente ho iniziato a lavorare fin da subito per un coinvolgimento del territorio, delle parti sociali e del Comune di Palermo nella definizione del progetto, rilevando i bisogni e gli interessi di coloro che vivono la zona interessata dal progetto. Nel luglio 2021 – nell’ottica di un totale coinvolgimento di Fincantieri s.p.a. nel progetto e della piena considerazione delle esigenze economiche e sociali del territorio –  ho depositato una interpellanza al Ministero della cultura ed al Ministro dell’economia e delle finanze per stimolare ogni iniziativa istituzionali utile a favorire la partecipazione della società promuovendo altresì l’ammodernamento e il mantenimento della vocazione sociale e territoriale dell’impianto sportivo adiacente.

Principali attività svolte
30/04/2021
Riunione con CGIL

06/05/2021
Riunione con Cassa Depositi e Prestiti

12/05/2021
Riunione con Fincantieri

13/05/2021
Riunione con Fincantieri A.s.d. e FIOM

17/05/2021
Incontro con parti sociali (Palermo Calcio Popolare)

18/05/2021
Riunione con Presidente dell'Autorità Portuale della Sicilia Occidentale

08/06/2021
Riunione con Cassa Depositi e Prestiti Immobiliare

26/07/2021
Depositata interpellanza al Ministro della cultura ed al Ministro dell'economia e delle finanze

19/01/2022
Nota al Ministero della cultura su reperimento informazioni relative al Piano complementare PNRR e all'intervento di riqualificazione

31/01/2022
Riunione con Cassa Depositi e Prestiti Immobiliare e Comune di Palermo